WhatsApp

Dopo mesi di test, WhatsApp ha finalmente attivato la possibilità di effettuare pagamenti nella sua app. Oggi il servizio di messaggistica di proprietà di Facebook ha annunciato che gli utenti in Brasile, saranno i primi a poter inviare e ricevere denaro tramite l’app stessa utilizzando Facebook Pay, il servizio di pagamento proprietario lanciato l’anno scorso.

WhatsApp, tutto sul suo sistema di pagamenti

WhatsApp afferma nel suo post sul blog che il servizio di pagamenti attualmente è gratuito per i consumatori (ovvero, nessuna commissione), ma le aziende pagano una commissione di elaborazione del 3,99% per ricevere i pagamenti.

Per completare le transazioni, servirà un PIN di sei cifre o la conferma tramite impronta digitale.

Per pagare bisogna collegare il tuo account WhatsApp alla tua carta di credito o debito Visa o Mastercard.

Prima con la versione Business e ora con i pagamenti, WhatsApp, che ha accumulato oltre 2 miliardi di utenti, sta finalmente facendo un tuffo commerciale più completo, offrendo alle persone non solo un posto per chattare su un prodotto ma da anche la possibilità di effettuare transazioni.

Se pensi che l’articolo possa essere utile anche ai tuoi amici, condividi l’articolo sui Social! Controlla regolarmente il nostro Sito e vieni a trovarci nel nostro gruppo Telegram

Visita la nostra sezione sconti sul sito, potrai trovare prodotti a prezzi scontatissimi!

Abbiamo inoltre un canale Telegram dove potrai trovare le migliori offerte di Amazon! Se hai ulteriori dubbi o vuoi aprire una discussione, sentiti libero di commentare sulla nostra pagina Instagram!

Abbiamo pubblicato la nostra applicazione gratuita sul Play Store: scaricala subito!

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Play-store-logo.png
Cliccate sul bottone “Get it on Google Play” per scaricarla gratuitamente!
Seguici su tutti i social!