Sony ha una storia travagliata per quello che riguarda la retrocompatibilità con le console precedenti e, per gioia di tutti, la prossima console, PlayStation 5, lo sarà.

L’annuncio: retrocompatibilità su PlayStation 5

Mark Cerny, che è stato lead system architect per PS4, afferma che la PlayStation di prossima generazione (che non è ancora tecnicamente chiamata “PlayStation 5”) utilizza un’architettura simile al suo predecessore, consentendo quindi la retrocompatibilità. Anche i dischi fisici saranno supportati, inoltre Cerny si aspetta che alcuni giochi vengano rilasciati su entrambe le console.

Tuttavia, i giochi per PS4 gireranno un po ‘più veloce su PS5, grazie all’inclusione di un’unità a stato solido (SSD). Ad esempio, Cerny ha confrontato i tempi di caricamento per i viaggi veloci in Spider-Man. Il caricamento del gioco su PS4 Pro è durato circa 15 secondi, la stessa sequenza sul kit di sviluppo PlayStation 5 invece ha impiegato meno di un secondo! Oltre alla potenza decisamente superiore, PS5 è equipaggiata con un SSD e non con un HDD come per PS4.

Non sappiamo ancora a che punto sia lo sviluppo della PlayStation di prossima generazione. L’anno scorso il responsabile di PlayStation, John Kodera, ha suggerito che la nuova console sarebbe uscita non prima di tre anni.

Se pensi che l’articolo possa essere utile anche ai tuoi amici, condividi l’articolo sui Social, controlla regolarmente il nostro Sito e vieni a trovarci nel nostro gruppo Telegram! Abbiamo inoltre un canale Telegram dove potrai trovare le migliori offerte di Amazon! Se hai ulteriori dubbi o vuoi aprire una discussione, sentiti libero di commentare sulla nostra pagina Instagram!

Seguici su tutti i social!