Netflix è certamente la regina nel campo dello streaming, con la sua continua crescita e produzione di film e serie Tv. Tuttavia il 2019 sarà un anno in cui arriveranno nuovi servizi, come Disney Play e il servizio Apple.

La concorrenza quindi comincia a farsi più ricca: ricordiamo infatti che ci sono già servizi quali Amazon Prime Video, Tim Vision e Infinity. 

Apple però vuole essere una concorrente scomoda per Netflix e tutte le altre società. 

In che modo? Rendendo il servizio gratuito! 

Proprio così: il servizio streaming Apple sarà totalmente gratuito per chiunque possegga un dispositivo della Mela. Perciò basterà avere un iPhone, iPad, Mac o Apple TV per usufruire del servizio. 

La società di Cupertino punta molto sulla propria piattaforma. Settimana scorsa rumors parlavano di un investimento pari a 1 miliardo di dollari per finanziare la produzione di contenuti originali.

Inoltre, pare che dall’app sarà possibile eseguire il login sugli altri servizi di streaming (Netflix, Prime Video, etc). In questo modo, funzionerà da hub dove gli utenti troveranno tutti i contenuti in streaming disponibili.

Il servizio di Apple debutterà inizialmente negli Stati Uniti, per poi espandersi in oltre 100 paesi.

Se pensi che l’articolo possa essere utile anche ai tuoi amici, condividi l’articolo sui Socialcontrolla regolarmente il nostro Sito e vieni a trovarci nel nostro canale Telegram!

Seguici su tutti i social!
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *