L’Europa vuole il ritorno alle batterie rimovibili sugli smartphone

La Commissione Europea starebbe pensando di chiedere ai produttori di smartphone di tornare alle batterie rimovibili. Perché? Un preciso motivo: ridurre l’inquinamento. Secondo Frans Timmermans, vice presidente della Commissione Europea, al lavoro proprio sul pacchetto “Green Deal” per diminuire la produzione di sostanze inquinanti, gli smartphone sono molto inquinanti. In che modo?

Batterie rimovibili per ridurre l’inquinamento

Da quando le batterie non sono più rimovibili, e quindi sostituibili in modo semplice e diretto da parte degli stessi utenti, quest’ultimi preferiscono acquistare un nuovo smartphone piuttosto che cambiargli la batteria. Questo proprio perchè è più difficile sostituirle: bisogna portare lo smartphone in un centro assistenza, spendere molti soldi e aspettare. Prima, invece, era tutto molto più semplice: bastava comprare una nuova batteria e, chiunque, poteva sostituirla semplicemente aprendo la custodia dello smartphone. Chiaro, questo non vale (e valeva) per gli iPhone, per i quali da sempre si è obbligati a portare lo smartphone in un centro assistenza per fargli cambiare la batteria.

Tutto questo per dire che cosa? Quando gli utenti acquistano un nuovo smartphone, aumenta il numero di smartphone da smaltire, anche con parti funzionanti. Quindi bisognerà smaltire componenti “sani”: display, fotocamera, CPU ecc… Queste componenti contengono materiali dannosi per l’ambiente, che dovrebbero essere gestite in modo attento, ma che spesso “finiscono male”.

Dunque la proposta della Commissione Europea del ritorno alle batterie rimovibili è finalizzata a diminuire l’inquinamento. La proposta prevede, fra le altre cose, una riparazione più agevole degli smartphone e una maggiore accessibilità alle parti di ricambio. Inoltre un’altra proposta prevede l’introduzione di un caricabatterie unico (notizia che peraltro fece infuriare Apple).

La proposta è ovviamente molto bella e il fine è certamente lodevole. Certo è che non sarà facile arrivare a una effettiva attuazione: i produttori utilizzano batterie sempre più piccole (e con forme strane) al fine di ridurre l’ingombro e agevolare nuovi design.

Se pensi che l’articolo possa essere utile anche ai tuoi amici, condividi l’articolo sui Social, controlla regolarmente il nostro Sito e vieni a trovarci nel nostro gruppo Telegram

Visita la nostra sezione sconti sul sito, potrai trovare prodotti a prezzi scontatissimi!

Abbiamo inoltre un canale Telegram dove potrai trovare le migliori offerte di Amazon! Se hai ulteriori dubbi o vuoi aprire una discussione, sentiti libero di commentare sulla nostra pagina Instagram!

Abbiamo pubblicato la nostra applicazione gratuita sul Play Store: scaricala subito!

Cliccate sul bottone “Get it on Google Play” per scaricarla gratuitamente!
Seguici su tutti i social!

Related posts