Evento Apple, il riassunto: iPhone 12, HomePod mini e altro

Apple ha annunciato ufficialmente la sua nuova linea di iPhone 12, insieme ai nuovi accessori di ricarica MagSafe e all’HomePod mini. In questo articolo, come da voi richiesto, troverete un riassunto dell’evento Apple di ieri sera, con un focus su tutti questi nuovi prodotti, dalle loro caratteristiche al prezzo.

Evento Apple: il primo prodotto presentato è HomePod mini

Apple ha dato il via all’evento con l’annuncio ufficiale dell’HomePod mini  Proprio come le voci avevano previsto, questa è una versione più piccola dell’HomePod che misura 3,3 pollici di altezza, rendendolo grande circa la metà dell’HomePod normale.

HomePod mini include la maggior parte delle funzionalità di HomePod, ma ha un design sferico più piccolo che mantiene gli stessi controlli sensibili al tocco nella parte superiore.

In termini di qualità audio, Apple afferma che l’HomePod mini è dotato di un driver full range con doppi radiatori passivi. Apple afferma che questo hardware dovrebbe consentire bassi profondi e alte frequenze nitide, con un’esperienza audio coinvolgente a 360 gradi.

Confronto tra HomePod mini e HomePod

Apple sta anche abilitando alcune nuove funzionalità software per HomePod e HomePod mini. Una nuova funzione Intercom offre un modo semplice e veloce per i membri della famiglia di connettersi tra loro a casa. Intercom funziona anche con iPhone, iPad, Apple Watch, AirPods e CarPlay.

Ora puoi anche impostare il tuo HomePod come altoparlante permanente per Apple TV. Una volta abilitata questa impostazione, il tuo HomePod verrà configurato come altoparlante predefinito della tua Apple TV. Al momento non è chiaro se questa funzione sia disponibile per HomePod mini o se sia limitata all’HomePod classico.

L’HomePod mini include anche il chip U1 a banda ultra larga per una migliore esperienza di Handoff.

L’HomePod mini sarà disponibile per l’ordine il 6 novembre, con disponibilità a partire dalla settimana del 16 novembre. Costerà $ 99, rendendolo molto più conveniente dell’HomePod che costa $ 299. l’Italia non figura, per il momento, tra i paesi in cui sarà attivata la distribuzione. Apple ha confermato il lancio inizialmente in Australia, Canada, Francia, Germania, Hong Kong, India, Giappone, Spagna, Regno Unito e Stati Uniti. Arriverà inoltre nel corso dell’anno in Cina, Messico e Taiwan.

iPhone 12 e iPhone 12 mini: i veri protagonisti dell’evento Apple

iPhone 12, prezzi americani

Dopo HomePod mini, l’attenzione si è spostata sui veri protagonisti dell’evento Apple, ovvero sulla gamma di iPhone e in particolare sul fatto che l‘iPhone 12 è il primo iPhone a supportare la connettività 5G su tutta la gamma. Il supporto per mmWave 5G è disponibile esclusivamente negli Stati Uniti e il supporto per 5G sub-6GHz in altri paesi e negli Stati Uniti

Il primo modello di iPhone 12 introdotto ufficialmente all’Evento Apple è stato l’iPhone 12 da 6,1 pollici. Proprio come suggerivano le voci, l’iPhone 12 presenta un design piatto simile all’iPhone 4, iPhone 5 e il nuovissimo iPad Pro.

L’iPhone 12 è alimentato da un nuovo processore Bionic A14 che utilizza un nuovo processo a 5 nanometri per ridurre le dimensioni del transistor. Apple afferma che la nuova CPU a 6 core è fino al 50% più veloce di qualsiasi altro smartphone. L’iPhone 12 include anche una nuova GPU a 4 core, che è fino al 50% più veloce della concorrenza.

iPhone 12, specifiche

Rispetto all’iPhone 11, l’iPhone 12 è più sottile dell’11% e più piccolo del 15% in volume. Apple ha adottato i display OLED su tutta la linea, migliorando il contrasto e la luminosità rispetto al modello di iPhone 11 con display LCD dello scorso anno. Il display stesso è un pannello Super Retina XDR con una copertura “Ceramic Shield” per una maggiore durata e resistenza alle cadute 4 volte migliori. L’iPhone 12 è dotato di un display con risoluzione 2532 × 1770 pixel a 460 pixel per pollice.

iPhone 12 è dotato di una configurazione a doppia fotocamera con obiettivi grandangolari e ultra wide, insieme a Smart HDR, e modalità notturna migliorata con supporto per la fotocamera selfie e l’ultra wide. C’è anche una nuova funzione Time-lapse della modalità notturna su iPhone 12.

Successivamente, Apple ha introdotto l’iPhone 12 mini, una versione più piccola dell’iPhone 12 con un display OLED da 5,4 pollici. L’iPhone 12 mini racchiude tutte le stesse funzionalità dell’iPhone 12, solo in un fattore di forma più piccolo. In effetti, Apple ha pubblicizzato durante l’evento che l’iPhone 12 mini racchiude uno schermo molto più grande dell’iPhone SE da 4,7 pollici, ma in realtà è fisicamente più piccolo a causa del suo design edge-to-edge.

Il mini display dell’iPhone 12 è 2340 × 1080 in termini di risoluzione, pari a 476 pixel per pollice.

iPhone 12 mini

Sia l’iPhone 12 che l’iPhone 12 mini saranno disponibili in cinque colori: blu, verde, nero, bianco e (PRODUCT)RED. I prezzi partiranno da 839 € per l’iPhone 12 mini e 939 € per l’iPhone 12.

La configurazione di archiviazione di base è 64 GB; iPhone 12 è disponibile inoltre con 128 GB o 256 GB.

iPhone 12 Pro

iPhone 12 Pro

Successivamente, Apple è passata a iPhone 12 Pro e iPhone 12 Pro Max. L’iPhone 12 Pro misura 6,1 pollici, mentre l’iPhone 12 Pro Max ha uno schermo da 6,7 ​​pollici.

Apple afferma che i form factors dei dispositivi iPhone 12 Pro sono “quasi gli stessi” di iPhone 11 Pro che sostituiscono, anche se le dimensioni dello schermo sono aumentate. La cornice dell’iPhone 12 Pro è realizzata in un materiale resistente e lucido in acciaio inossidabile disponibile in quattro diverse finiture.

Come è diventata la norma negli ultimi anni, l’hardware della fotocamera è ciò che differenzia l’iPhone 12 Pro dall’iPhone 12. L’iPhone 12 Pro è dotato di una fotocamera a tripla lente sul retro.

Apple afferma che la nuova fotocamera ampia presenta l’apertura più veloce mai vista su iPhone, con prestazioni in condizioni di scarsa illuminazione migliorate del 27% in foto e video.  L’ultra wide presenta un campo visivo di 120 gradi, che secondo Apple è ancora migliore per ampi scatti di paesaggi.

iPhone 12 Pro, dettaglio

L’iPhone 12 Pro Max è dotato di un sensore della fotocamera ancora più ampio, con un miglioramento dell’87% nella fotografia in condizioni di scarsa illuminazione.  Presenti inoltre gli stessi miglioramenti software dell’iPhone 12, tra cui la registrazione video Dolby Vision, la registrazione video HDR a 10 bit, la modalità Smart HDR e notturna migliorate e altro ancora.

I nuovi iPhone 12 Pro saranno inoltre gli unici a contare sul supporto a AppleRAW, una funzione che permetterà di scattare foto in formato RAW senza perdere le funzionalità di fotografia computazionale tipiche di Apple.

Infine, l’iPhone 12 Pro e l’iPhone 12 Pro Max dispongono anche del nuovissimo scanner LiDAR sul retro. Lo scanner LiDAR consente la scansione di oggetti e stanze, funzionalità AR e altro ancora. Lo scanner LiDAR contribuisce anche alla messa a fuoco automatica in condizioni di scarsa illuminazione e al miglioramento del tempo di acquisizione.

iPhone 12 Pro e iPhone 12 Pro Max saranno disponibili in quattro colori, inclusi grafite, argento, oro e blu pacifico. L’iPhone 12 Pro sarà disponibile per il pre-ordine venerdì 16 ottobre, con disponibilità a partire da venerdì 23 ottobre. iPhone 12 Pro Max sarà disponibile per il pre-ordine venerdì 6 novembre con disponibilità a partire dal 13 novembre. Capitolo prezzi: iPhone 12 Pro parte da 1.189 €, mentre iPhone 12 Pro Max da 1.289 €.

MagSafe

MagSafe

Ultimo ma certamente non meno importante, Apple ha rianimato l’iconico marchio MagSafe per una nuova linea di accessori magnetici per iPhone 12 e iPhone 12 Pro. Tutti e quattro i modelli di iPhone 12 sono dotati di un anello magnetico sul retro che consente loro di utilizzare questi nuovi accessori MagSafe.

All’evento Apple è stata introdotta la linea di accessori MagSafe per l’iPhone 12, incluso un caricabatterie MagSafe in grado di fornire fino a 15 W di alimentazione all’iPhone. C’è anche un caricabatterie MagSafe Duo che include un caricabatterie Apple Watch integrato, che ti consente di caricare il tuo iPhone e Apple Watch contemporaneamente.

Apple ha anche una nuova linea di custodie in silicone e trasparenti per iPhone 12 che sfruttano la tecnologia MagSafe. Infine, c’è anche un nuovo portafoglio in pelle che si attacca magneticamente al retro del tuo iPhone 12.

Infine, Apple afferma che i produttori di accessori di terze parti saranno anche in grado di attingere all’ecosistema MagSafe e creare i propri accessori che utilizzano i magneti dell’iPhone 12.

La rinascita del marchio MagSafe per la linea di ricarica wireless di Apple arriva dopo che Apple ha annullato il progetto AirPower nel 2019 per preoccupazioni legate all’affidabilità e al surriscaldamento. Apple sembra aver cambiato la sua strategia questa volta, tornando all’approccio basato sui magneti che ha utilizzato per molti anni sui caricabatterie MagSafe per la linea MacBook.

I primi accessori MagSafe sono disponibili sul sito Apple. L’alimentatore MagSafe costa 45 €, le cover costano 55 € e il portafoglio in cuoio 65 €. Le informazioni sui prezzi per MagSafe Duo e una custodia in pelle MagSafe non sono disponibili: Apple afferma che questi prodotti arriveranno in un secondo momento.

Qui il video riassunto ufficiale dell’Evento Apple di ieri sera!

Se pensi che l’articolo possa essere utile anche ai tuoi amici, condividi l’articolo sui Social! Controlla regolarmente il nostro Sito e vieni a trovarci nel nostro gruppo Telegram

Visita la nostra sezione sconti sul sito, potrai trovare prodotti a prezzi scontatissimi!

Abbiamo inoltre un canale Telegram dove potrai trovare le migliori offerte di Amazon! Se hai ulteriori dubbi o vuoi aprire una discussione, sentiti libero di commentare sulla nostra pagina Instagram!

Abbiamo pubblicato la nostra applicazione gratuita sul Play Store: scaricala subito!

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Play-store-logo.png
Cliccate sul bottone “Get it on Google Play” per scaricarla gratuitamente!
Seguici su tutti i social!

Related posts

Leave a Comment