Gli ingegneri di Microsoft e Google sembrano aver deciso di collaborare per supportare una versione di Chrome da eseguire su ARM. 9to5Google ha individuato diversi ingegneri Microsoft che assistono nello sviluppo di Chrome per Windows 10 su ARM. I dettagli seguono le affermazioni di un dirigente di Qualcomm del  mese scorso. Ha infatti rivelato che si stava lavorando su una versione ARM di Chrome per Windows 10.

Una versione ARM nativa di Chrome avrebbe molto senso per Qualcomm, Microsoft e Google. Chrome è una delle app desktop più popolari disponibili su Windows 10. Senza una versione nativa per ARM, è difficile per molti prendere sul serio dispositivi Windows 10 basati su ARM per molti. Tuttavia, è stato solo l’anno scorso che Microsoft ha estratto il programma di installazione di Google Chrome da Windows Store, perché ha violato le politiche dello store. Tali norme limitano i browser concorrenti all’utilizzo del motore di rendering Edge di Microsoft, in particolare che “i prodotti che navigano sul Web devono utilizzare i motori HTML e JavaScript appropriati forniti dalla piattaforma Windows”. Microsoft ha inoltre bloccato app browser simili per Windows 8.

A meno che Microsoft non rilasci le sue regole, questo supporto nativo di Chrome per non si troverà su Windows Store. Il lavoro di Microsoft e Google potrebbe ancora migliorare le prestazioni delle app basate su Electron come Slack e Visual Studio Code, che si basano su parti di Chromium. Microsoft e Google hanno anche lavorato a stretto contatto per aggiungere recentemente un’opzione dual-boot per Windows 10 ai Chromebook. Il nome in codice è”Campfire”. 

Seguici su tutti i social!
error

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *