Da quando Apple ha conquistato il mercato degli auricolari wireless con le sue AirPods nel 2016, giganti della tecnologia come Microsoft hanno cominciato l’inseguimento. Apple ha rilasciato i modelli di seconda generazione il mese scorso con miglioramenti incrementali che aiuteranno a respingere i rivali un po’ più a lungo. La consociata di Alphabet Google ha rilasciato Pixel Buds nel 2017, Samsung ha lanciato Galaxy Buds proprio il mese scorso, e Amazon.com ha riferito che gli auricolari con tecnologia Alexa sono previsti per il debutto alla fine di quest’anno.

Microsoft, arrivano i suoi auricolari wireless?

Thurrott riferisce che Microsoft sta sviluppando degli auricolari wireless, che hanno il nome in codice “Morrison”. Il prodotto finale sarà probabilmente chiamato Surface Buds, anche se potrebbe cambiare prima del rilascio. La maggior parte delle aziende ormai sta integrando i propri assistenti virtuali negli auricolari wireless, che ora è diventato un criterio chiave per qualificarli come dispositivi indossabili, si prevede infatti che Cortana di Microsoft faccia la sua apparizione.

Già l’anno scorso Microsoft ha presentato i suoi auricolari wireless, compatibili con Cortana. Queste cuffie prevedono inoltre la cancellazione del rumore regolabile. Vendute a 350 $, Surface Headphones gareggia testa a testa con cuffie famose come Bose Quiet Comfort 35.

Se pensi che l’articolo possa essere utile anche ai tuoi amici, condividi l’articolo sui Social, controlla regolarmente il nostro Sito e vieni a trovarci nel nostro gruppo Telegram! Abbiamo inoltre un canale Telegram dove potrai trovare le migliori offerte di Amazon! Se hai ulteriori dubbi o vuoi aprire una discussione, sentiti libero di commentare sulla nostra pagina Instagram!

Seguici su tutti i social!