Ecco il primo pc pieghevole presentato da Lenovo!

Da smartphone pieghevoli a pc pieghevoli ormai il passo è breve. E’ proprio Lenovo a fare il primo passo. Al suo evento Accelerate 2019 a Orlando, Lenovo ha presentato in anteprima “il primo PC pieghevole al mondo”. Il nuovo prodotto non ha un nome, un prezzo o una data di spedizione. Sappiamo, tuttavia, che il PC pieghevole farà parte della linea di punta ThinkPad X1 di Lenovo e che arriverà nel 2020.

I PC pieghevoli esistono già: si chiamano computer portatili. Lenovo sta ovviamente descrivendo un PC in cui lo schermo stesso può essere ripiegato, in modo analogo al Galaxy Fold di Samsung e allo smartphone Mate X di Huawei .

Lenovo sostiene la tesi del suo “primo PC pieghevole al mondo” affermando di aver guardato i laptop venduti dai maggiori produttori di PC questo mese. Nessuno ha venduto più di “1 milione di unità in tutto il mondo ogni anno” con schermi pieghevoli. Apparentemente, Lenovo spera di spedire almeno 1 milione di unità del suo nuovo PC pieghevole nel primo anno.

Lenovo è la prima o la seconda venditrice di PC al mondo. L’azienda ha certamente le possibilità di fornire quel numero di unità, se c’è domanda ovviamente. “In termini di disponibilità globale, seguiremo le stesse funzionalità di lancio che abbiamo sulla linea X1”, ha dichiarato Tom Butler, direttore marketing Lenovo di ThinkPad, a VentureBeat.

Lenovo con Intel, Microsoft e LG

Non sappiamo ancora molto del dispositivo e ci sta. Butler ha tuttavia affermato che la società ci ha lavorato per “diversi anni”, avendo come partner Intel, Microsoft e LG. Ha confermato che le tre società hanno fatto parte del progetto fin dall’inizio. I chip Intel e Windows alimenteranno il ThinkPad pieghevole.

“Sarà in esecuzione una futura piattaforma basata su Intel che non abbiamo intenzione di rivelare in questo momento”, ha detto Butler. “Pensa a uno schermo che può piegare e può avere più finestre ed esperienze. Stiamo lavorando con Microsoft per ottimizzare questo tipo di esperienza. “

PC pieghevole di Lenovo, anteriore e posteriore

LG è responsabile della produzione dello schermo, il punto forte del dispositivo. È un display OLED 2K singolo da 13,3 pollici con un rapporto 4:3. È anche un touchscreen e supporterà input penna. Una volta piegato a metà, la larghezza del dispositivo si riduce del 50%, come ci si potrebbe aspettare.

“La chiamiamo non un’evoluzione della mobilità, ma una rivoluzione nella mobilità”, ha spiegato Butler. “Se si pensa a un PC, ci sfidiamo costantemente nel guidare a fattori di forma più sottili, più leggeri e più piccoli. E vedi miglioramenti incrementali ogni anno, ogni generazione. Questo dispositivo supera davvero [quello] perché ho intenzione di prendere un notebook a grandezza naturale e piegarlo a metà. In questo modo si ottiene un salto istantaneo nella portabilità con il dispositivo. “

Casi d’uso

Ecco la presentazione ufficiale di Lenovo

Realizzato per i professionisti altamente mobili e esperti di tecnologia che richiedono i migliori strumenti, il nuovo PC pieghevole si unisce alla famiglia premium ThinkPad X1, promettendo che la portabilità senza precedenti non comprometterà in alcun modo produttività e affidabilità. Questo non è un telefono, un tablet o un ibrido familiare; questo è un laptop a tutti gli effetti con uno schermo pieghevole.

È interessante notare che Lenovo non descrive il dispositivo come una sostituzione di smartphone. È proprio un laptop.

“Lo vediamo e lo stiamo posizionando come un sostituto del laptop”, ha confermato Butler. “In realtà, sosterremo che lo userai e portalo con te più di quanto faresti con il tuo laptop. Questo dispositivo, crediamo, non sarà solo produttivo, ma aprirà nuovi casi d’uso per te. “

L’azienda cinese prevede che il PC pieghevole rimanga al tuo fianco tutto il giorno:

  • Sveglia, piegalo in un libro e inizia la giornata analizzando i tuoi feed sui social media a letto.
  • Cammina verso la tua cucina, aprila e mostrala per vedere a mani libere i tuoi migliori siti di notizie.
  • Colpisci i tuoi spostamenti in autobus o in treno e trasformalo in un clamshell per recuperare le e-mail.
  • Entra in ufficio, collegalo alla tua configurazione multi-monitor e mettiti al lavoro.
  • Partecipa alle riunioni, prendi appunti con la sua penna e scrivi su un tablet a schermo intero.
  • Dopo pranzo, imposta il supporto e usa la sua tastiera meccanica per digitare alcune e-mail di lavoro.
  • Torna a casa la sera, aprilo e ascolta i tuoi programmi preferiti.
  • Rilassati nel letto, piegalo a metà e goditi la tua ultima lettura prima di andare a dormire.

“È davvero mirato ai dirigenti e ai professionisti del business altamente tecnologici e altamente mobili”, ha osservato Butler. “Ma si rivolge anche a quegli appassionati di tecnologia, i primi che cercano piattaforme innovative come questa”.

Voi che ne pensate? Ditecelo su Instagram!

Iscriviti alla nostra newsletter per rimanere sempre aggiornato! Trovi il form di iscrizione a fondo pagina se visualizzi l’articolo da mobile, qua a destra se lo visualizzi da computer.

Se pensi che l’articolo possa essere utile anche ai tuoi amici, condividi l’articolo sui Social, controlla regolarmente il nostro Sito e vieni a trovarci nel nostro gruppo Telegram! Abbiamo inoltre un canale Telegram dove potrai trovare le migliori offerte di Amazon! Se hai ulteriori dubbi o vuoi aprire una discussione, sentiti libero di commentare sulla nostra pagina Instagram!



Seguici su tutti i social!