Jailbreak iOS 13 mostrato su iPhone X

Il Jailbreak iOS 13 sembra ormai più vicino. Lo sviluppatore e hacker Axi0mX ha recentemente condiviso un nuovo exploit chiamato “checkm8” che offre la possibilità di effettuare il jailbreak di quasi tutte le CPU Apple serie A, a partire da A5 fino al chip A11 Bionic. Oggi lo sviluppatore ha pubblicato un video che mostra un iPhone X (che gira su chip A11) che si avvia in modalità dettagliata, qualcosa che è possibile solo con modifiche più profonde al nucleo del sistema.

Secondo la sua descrizione del processo, sono stati necessari solo due secondi per eseguire il jailbreak del dispositivo utilizzando questo nuovo exploit. È interessante notare che l’iPhone esegue iOS 13.1.1, che è l’ultima versione del sistema operativo Apple rilasciata la settimana scorsa per tutti gli utenti. Per ora, stanno usando un metodo semi-tethered, che richiede un computer per ricaricare il jailbreak ad ogni avvio. I jailbreak untethered sono ovviamente i più interessanti in quanto possono avviarsi senza un computer come i normali iPhone.

In particolare, checkm8 interessa solo i dispositivi in ​​esecuzione sul chip A5 di Apple fino alla generazione A11; questo significa che interessa tutti i dispositivi dall’iPhone 4S all’iPhone X.

axi0mX, che ha scoperto e pubblicato l’exploit, ricorda agli hacker e ai ricercatori della sicurezza che Checkm8 è solo un exploit e non un jailbreak completo. Detto questo, gli ci sono voluti solo pochi secondi per eseguire il jailbreak di un iPhone X e farlo avviare con messaggi dettagliati.

Jailbreak iOS 13: un Jailbreak non patchabile?

Tuttavia, la cosa più importante da notare su “checkm8” è il fatto che Axi0mX lo chiama “non accessibile” poiché si basa su un exploit hardware. Ciò significa che Apple non può semplicemente patcharlo con un aggiornamento software. Per gli utenti, questo Jailbreak diventa una realtà per quei dispositivi, anche se stanno eseguendo l’ultima versione di iOS. Il Jailbreak iOS 13 è, difatto, possibile, e stando quindi alle dichiarazioni di Axi0mX, non bloccabile con un semplice aggiornamento software (che era il modo con cui Apple patchava le falle nel sistema). Questo spiana effettivamente la strada per un Jailbreak iOS 13 (E NON!) definitivo!

Jailbreak iOS 13, qui un immagine di un iPhone X, il telefono su cui axi0mX ha mostrato l'exploit checkm8

C’è ancora molto da fare per gli sviluppatori per creare uno strumento di jailbreak funzionale che inietti rapidamente questo codice con applicazioni come Cydia su un dispositivo; tuttavia questo è un vero inizio e sembra che non passerà molto tempo prima che qualcuno lo realizzi.

E voi lo aspettate il Jailbreak per iOS 13? Fatecelo sapere qui o su Instagram!

Se pensi che l’articolo possa essere utile anche ai tuoi amici, condividi l’articolo sui Social, controlla regolarmente il nostro Sito e vieni a trovarci nel nostro gruppo Telegram! Abbiamo inoltre un canale Telegram dove potrai trovare le migliori offerte di Amazon! Se hai ulteriori dubbi o vuoi aprire una discussione, sentiti libero di commentare sulla nostra pagina Instagram!

Seguici su tutti i social!