iOS 14

iOS 14 è finalmente ufficiale. Ieri sera, alla WWDC 2020, abbiamo scoperto il nuovo aggiornamento Apple, che prende ufficialmente il nome di iOS 14 (si vociferava negli ultimi giorni di un nuovo nome come iPhoneOS) e porta con sè davvero moltissime novità. Come si legge sul sito ufficiale, “Apple reinventa l’esperienza iPhone con iOS 14”

Una homescreen più organizzata

Per aiutarti ad accedere più rapidamente a tutto ciò che fai, Apple ha riorganizzato la homescreen di iOS. In iOS 14, sarai in grado di spostare le app e raggrupparle in nuovi modi, con la nuova App Libary di Apple che organizza automaticamente tutte le tue app in gruppi e cartelle. E se ci sono poche app che non vuoi che le persone vedano, ora puoi nascondere le app dalla homescreen usando una funzione che assomiglia molto al cassetto delle app sui dispositivi Android.

iOS 14, App Library
Foto: Apple

Apple ha anche aggiornato l’aspetto delle chiamate in arrivo e delle sessioni FaceTime, con un nuovissimo design compatto che consente agli utenti di rimanere nel contesto di ciò che stanno facendo.

Widget

Apple porta ufficialmente i widget su iOS 14. Gli utenti saranno in grado di aggiungere widget nella homescreen e personalizzare le sue dimensioni, permettendoti di mettere qualcosa come un widget meteo accanto alle tue app più usate. Ci sarà anche una nuova galleria di widget che dovrebbe facilitare la ricerca di widget a portata di mano e, grazie a una nuova funzionalità chiamata Smart Stack, potrai posizionare più widget uno sopra l’altro e scorrere attraverso di essi come un mazzo di carte.

iOS 14, Widget
Foto: Apple

Picture in picture

Altra novità, arriva su iOS 14 picture in picture. Questa funzione ti consentirà di guardare video, inclusi film e programmi TV, in una piccola finestra che galleggia sul resto dello schermo.

iOS 14, Picture in picture
Foto: Apple

Potente aggiornamento all’app Messaggi

Anche l’App messaggi subisce un rinnovamento. Gli utenti possono fissare le conversazioni in cima all’elenco dei messaggi, stare al passo con thread di gruppo vivaci attraverso menzioni (con il tag @) e risposte incorporate e personalizzare ulteriormente le conversazioni impostando una foto di gruppo utilizzando un’immagine o un’emoji. Le nuove opzioni di Memoji in Messaggi sono ancora più inclusive e diverse con acconciature, copricapi, protezioni per il viso (sì, c’è la Memoji con la mascherina!) e altro ancora.

Siri si aggiorna (e migliora) e arriva Apple Translate

iOS 14, Siri

Siri si aggiorna anzitutto con un nuovo look (come potete vedere nell’immagine). Quando l’attiverete, non prenderà più tutto lo schermo, ma uscirà fuori solo nella parte inferiore dell’iPhone, proprio come nell’immagine. Inoltre, Siri ora supporta l’invio di messaggi audio e ha migliorato il supporto alla traduzione. Altra grande novità è Apple Translate: esso consente la traduzione in tempo reale tra due lingue. È simile a Google Translate, che consente di parlare o digitare il testo per una traduzione. 

iOS 14, Apple Translate

Gli utenti saranno in grado di passare dalla lingua da cui desiderano tradurre e dalla lingua in cui desiderano tradurre, nella parte superiore dello schermo. Mettendo il telefono in modalità orizzontale, si attiva la modalità conversazione in modo che due persone possano parlare fianco a fianco. Apple ha detto che supporterà intere conversazioni, non solo piccole frasi, e funzionerà completamente offline. Supporterà 11 lingue all’inizio (compreso l’Italiano!).

CarKey

In iOS 14, Apple introduce CarKey, che ti consente di sbloccare la tua auto wireless semplicemente toccando alcuni pulsanti sul telefono.

La prima auto a supportare CarKey sarà la nuova BMW Serie 5 2021. L’installazione è semplice: basterà associare il tuo iPhone (o Apple Watch) a un’auto idonea, e poi quando desideri sbloccare l’auto, puoi semplicemente tenere il tuo iPhone o Apple Watch vicino a un ricevitore NFC integrato nell’auto, quindi utilizzare Face ID o Touch ID per confermare la tua identità.

Oltre a CarKey, Apple sta anche aggiornando CarPlay con il supporto per sfondi personalizzati e una manciata di nuove categorie di app tra cui app di parcheggio, app di ricarica per veicoli elettrici e app alimentari.

Apple Maps

iOS 14, Apple Maps

Anche Apple Maps riceve alcuni aggiornamenti. Con iOS 14 ti mostrerà le fermate di ricarica dei veicoli elettrici lungo il percorso. Mostrerà nuove congestioni e zone verdi nelle mappe in modo da poter vedere quanto è congestionata una città prima di accedervi. Anche le indicazioni per biciclette stanno arrivando su Apple Maps e ti diranno se stai andando su strade tranquille o trafficate, se sta arrivando un passaggio ripido o se ci sono scale lungo il tuo percorso (e se vuoi evitarle.) Avvierà a New York City, Los Angeles, la Baia di San Francisco, Shanghai e Pechino per iniziare.

App Clips

Infine, per accelerare cose come il pagamento di un parcheggio, Apple sta introducendo App Clips, che è un modo per accedere a piccole “clip” di un’app (con dimensioni inferiori a 10 megabyte) senza dover scaricare e installare un’app completa dall’App Store. È possibile accedere alle clip delle app tramite App Library o utilizzando codici QR o tag NFC speciali.

iOS 14, App Clips

Privacy indicator e tracciamento dei dati

iOS 14 include numerosi nuovi aggiornamenti sulla privacy. Il più grande si chiama “App Privacy” e ti mostrerà, come un’etichetta nutrizionale, quale tipo di informazione personale ti chiederà un’app prima di utilizzarla. Quindi, saprai se l’app chiederà la tua posizione, le informazioni di contatto e altri identificativi personali. Apple ti dirà se monitorerà i tuoi acquisti, la cronologia di navigazione, le informazioni di contatto o anche le informazioni finanziarie. iOS 14 includerà anche un piccolo cerchio nell’angolo in alto a destra del tuo iPhone se un’app utilizza il microfono o la fotocamera.

iOS 14: uscita e dispositivi compatibili

L’anteprima per gli sviluppatori di iOS 14 è disponibile per gli iscritti all’Apple Developer Program su developer.apple.com a partire da oggi. La beta pubblica sarà disponibile a luglio per gli utenti iOS su beta.apple.com.

L’aggiornamento sarà disponibile per tutti a Settembre (data ancora non definita)

I dispositivi che supporteranno iOS 14 (fatta eccezione per i futuri iPhone 12) saranno:

  • iPhone 11
  • iPhone 11 Pro
  • iPhone 11 Pro Max
  • iPhone XS
  • iPhone XS‌ Max
  • iPhone XR
  • ‌iPhone‌ X
  • ‌iPhone‌ 8 e ‌iPhone‌ 8 Plus
  • ‌iPhone‌ 7 e 7 Plus
  • ‌iPhone SE‌ (prima e seconda generazione)
  • ‌iPhone‌ 6s e 6s Plus
  • iPod touch (settima generazione)

Se pensi che l’articolo possa essere utile anche ai tuoi amici, condividi l’articolo sui Social! Controlla regolarmente il nostro Sito e vieni a trovarci nel nostro gruppo Telegram

Visita la nostra sezione sconti sul sito, potrai trovare prodotti a prezzi scontatissimi!

Abbiamo inoltre un canale Telegram dove potrai trovare le migliori offerte di Amazon! Se hai ulteriori dubbi o vuoi aprire una discussione, sentiti libero di commentare sulla nostra pagina Instagram!

Abbiamo pubblicato la nostra applicazione gratuita sul Play Store: scaricala subito!

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è Play-store-logo.png
Cliccate sul bottone “Get it on Google Play” per scaricarla gratuitamente!
Seguici su tutti i social!