La domanda per alcuni linguaggi di programmazione può anche essere alta, ma ciò non significa che gli sviluppatori amino quei linguaggi. Ciò è testimoniato dalla recente indagine di Hired riguardo gli status degli ingegneri del software.

Il report ha intervistato 700 ingegneri del software sulla piattaforma Hired per determinare le loro preferenze di lavoro, compreso come si sentono di lavorare con particolari linguaggi di programmazione e perché.

Di seguito troverete i cinque linguaggi di programmazione più amati e la percentuale di sviluppatori che lo hanno classificato come uno dei loro preferiti.

I 5 linguaggi di programmazione più amati

  1. Python (51%)
  2. JavaScript (49%)
  3. Java (37%)
  4. HTML (34%)
  5. C ++ (23%)

Si può chiaramente notare come Python e JavaScript hanno chiaramente preso il comando in termini di linguaggi più amati. Java è solo al terzo posto; la classifica che vedrete qui sotto vi stupirà…

I tre linguaggi di programmazione più odiati:

  1. PHP (19%)
  2. Java (12%)
  3. Obiettivo-C (11%)

Quando viene chiesto il motivo principale per cui uno sviluppatore non apprezza l’utilizzo di un determinato linguaggio di programmazione, il 49% ha dichiarato che era perché la lingua non era divertente da programmare. Il rovescio della medaglia è che la ragione principale per cui uno sviluppatore ha affermato di amare utilizzando una determinata lingua è dovuta alle risorse disponibili per l’apprendimento e lo sviluppo (74%), nonché al tono e alla volontà della community di dare il benvenuto ai nuovi arrivati ​​(58%).

Se pensi che l’articolo possa essere utile anche ai tuoi amici, condividi l’articolo sui Social, controlla regolarmente il nostro Sito e vieni a trovarci nel nostro gruppo Telegram! Abbiamo inoltre un canale Telegram dove potrai trovare le migliori offerte di Amazon!

Seguici su tutti i social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *