Google face id

Le impronte digitali, stanno piano piano cedendo il posto al riconoscimento facciale e Google, è intenzionata a stare al passo coi tempi.

Attualmente Google supporta già il riconoscimento facciale su Android, grazie all’utilizzo di algoritmi e normali fotocamere. In questo modo i vari brand hanno cercato di implementare il loro “face ID”, senza riuscire a superare la quasi perfezione di Apple con iPhone X.

Screen di XDA

Ma Google non ha intenzione di lasciare così le cose. Infatti sta lavorando duramente per implementare nativamente il supporto al riconoscimento facciale sfruttando hardware specifico! Tutto questo a partire da Android Q!

Se pensi che l’articolo possa essere utile anche ai tuoi amici condividi l’articolo sui Social! Controlla regolarmente il nostro Sito ufficiale e vieni a trovarci nel nostro canale Telegram!

Seguici su tutti i social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *