Sembra ieri quando tutti discutevano di Android Pie, Material Design 2.0, Flutter Apps e altre aspettative di Google I/O 2018. Ed eccoci qui, a parlare delle date di Google I/O 2019 e commentando tutto ciò che potrebbe essere annunciato nell’evento.

Si, hai capito bene.

Tre giorni fa, Google ha condiviso un tweet sul suo account I/O per dare un suggerimento sulle date e gli orari di Google I/O 2019, che è stato presto identificato da un nerd decodificatore.

Successivamente, il CEO di Google, Sundar Pichai, ha confermato che la conferenza di Google 2019 sarà un evento di tre giorni a partire dal 7 maggio 2019 . E si svolgerà nel luogo in cui è stato organizzato negli ultimi tre anni – Shoreline Amphitheatre a Mountain View, in California .

Mentre questa singola notizia è sufficiente per riempire di eccitazione il nostro cuore, diamo un’occhiata a cosa aspettarsi dall’I / O 2019 e quale sarà il suo impatto sul mondo degli sviluppatori.

1.  Android Q

Indubbiamente, il più grande annuncio al Google I / O Event 2019 riguarderà la prossima versione del sistema operativo Android, Android Q.

Si dice che Android Q, il 10 ° sistema operativo Android e il successore di Android Pie, abbia Dark Mode, Desktop Accessibility e altre funzionalità simili .

Ma è l’evento di Google Conference 2019 in cui troveremo le previsioni sulle funzionalità che diventeranno realtà e quali no. È nel caso in cui il team di Google condividerà le caratteristiche di Android Q e ci aiuterà a capire il suo impatto sul mercato quando si unisce alla Android Pie e Android Oreo OS War .

Inoltre, si prevede che potremmo ottenere qualche suggerimento circa il nome di Android Q durante l’evento – poiché è abbastanza difficile indovinare qualsiasi oggetto da dessert il cui nome inizia con Q.

2. Pixel Watch

Sebbene Google abbia condiviso che non ha intenzione di lanciare alcun smartwatch quest’anno, i ricercatori di mercato hanno rivelato che potrebbe essere introdotto un Pixel Watch all’I/O 2019. Questo Pixel Watch funzionerà sul sistema operativo Wear che Google offre a società come Sony, Motorola e LG per i loro orologi da polso intelligenti.

E una prova di ciò è il recente accordo di Google di 40 milioni di dollari di tecnologia smartwatch con Fossil e voci secondo cui alcuni dipendenti di Google sono stati visti attorno a due nuovi dispositivi con nomi in codice “Salmon” e “Medaka”.

3.  Google Coral

Un altro aspetto di Google I/O 2019 che potremmo vedere è Google Coral.

Google Coral è definito come un dispositivo segreto recentemente individuato su GeekBench. Il dispositivo ha un RM da 6GB e ha il processore mobile più veloce di Qualcomm, ovvero Snapdragon 855. Ha una frequenza media di 1.78 GHz e dovrebbe funzionare sulla prossima versione Android 10.0, Android Q.

Con caratteristiche e tempistiche così impressionanti, gli utenti presumono che si tratti di un Chromebook o Pixelbook. Tuttavia, Google non ha ancora rivelato nulla, il che sta aggiungendo carburante all’eccitazione per l’evento di Google quest’anno.

4. Assistente Google aggiornato

Proprio come l’anno scorso, gli esperti di Google annunceranno alcuni nuovi aggiornamenti all’Assistente Google, aggiungendo alle 43 migliori funzioni di Google Assistant che lo rendono migliore di Siri .

Il team è in procinto di presentare un rapporto sul modo in cui la funzionalità di Google Duplex, quella che ha goduto dei riflettori nell’ultima conferenza, ha sovraperformato nel mercato e in che modo intendono integrare l’apprendimento automatico nel mondo mobile.

5. Google Fuschia

Google ha in programma di andare oltre il mondo degli smartphone con Fuschia. Tenendo in considerazione lo stesso piano, si prevede che il team di Google rivelerà alcune informazioni sul sistema operativo multipiattaforma all’evento I/O di Google quest’anno.

Mentre per ora è tutto, ti terremo aggiornato su tutto ciò che riguarda gli annunci di Google I/O 2019 e la procedura dei biglietti, man mano che l’evento si avvicina.

Seguici su tutti i social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *