Anthem è un imminente sparatutto in terza persona sviluppato da BioWare. BioWare è lo studio che sta dietro dietro famosi franchise come Dragon Age e Mass Effect. E’ previsto il lancio di Anthem per il 22 febbraio e funziona a risoluzione nativa 4K su Xbox One X . Proprio come Destiny, lo sviluppatore vuole che il gioco sia supportato per i prossimi dieci anni. Se sei su PC e un abbonato Origin Access Premier, puoi giocare oggi stesso al gioco completo. Sfortunatamente, altre piattaforme dovranno aspettare un’altra settimana.

Recentemente, al capo dei servizi live di BioWare, Chad Robertson, è stato chiesto su Twitter se i progressi di salvataggio fossero trasferiti alla console di nuova generazione. Lui rispose: “Sempre”. Speriamo che Anthem sarà ancora popolare e aggressivamente supportato quando le console di prossima generazione usciranno nel 2020. Prima del lancio, non esiste un modo preciso per prevedere quanto sarà popolare un’esperienza anni dopo.

Se vuoi scaricare la versione di prova di EA Access, devi cercare il gioco sulla tua console. Tuttavia, invece di andare alla pagina di preordine che ti dà la possibilità di acquistare il pacchetto, devi selezionare il gioco stesso. Il bundle dovrebbe mostrarti il ​​gioco e i bonus preordine, quindi seleziona il gioco.

Dopo averlo fatto, dovrebbe esserci un pulsante “Prova gratuita” nella parte superiore. Facendo clic su questo verrà scaricato il file da 40 GB sulla tua console. In questo momento sembra che chi non ha preordinato il gioco possa giocarlo presto tramite EA Access. Se lo hai preordinato, probabilmente riceverai un messaggio di errore che ti dice che è troppo presto. Aspetta qualche ora e dovresti essere in grado di riprodurlo anche mentre i server si aggiornano.

Se pensi che l’articolo possa essere utile anche ai tuoi amici, condividi l’articolo sui Socialcontrolla regolarmente il nostro Sito e vieni a trovarci nel nostro canale Telegram!

FONTE

Seguici su tutti i social!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *